Agricoltura: premi dell’UE per la produzione biologica

Oggi la Commissione europea, il Comitato economico e sociale europeo (CESE), il Comitato delle regioni (CdR), il COPA-COGECA e l’IFOAM Organics Europe hanno presentato i primi premi dell’UE per la produzione biologica. I premi, che andranno a riconoscimento dell’eccellenza lungo la catena del valore biologico, verranno attribuiti agli attori migliori e più innovativi nella produzione biologica dell’UE. Sarà possibile candidarsi dal 25 marzo all’8 giugno 2022.

Janusz Wojciechowski, Commissario per l’Agricoltura, ha dichiarato: “Sono orgoglioso di vedere che i premi dell’UE per la produzione biologica sono diventati realtà. Abbiamo lavorato duramente per far sì che i premi facessero seguito all’istituzione della giornata dell’UE per la produzione biologica, che dall’anno scorso si celebra ogni 23 settembre. La produzione biologica svolge e svolgerà un ruolo chiave nella transizione a sistemi alimentari sostenibili e non possiamo raggiungere questo obiettivo senza i vari attori della filiera biologica. Questi premi rappresentano una grande opportunità per celebrarli, promuovendo nel contempo esempi di buone pratiche in tutta l’UE. Incoraggio tutti gli attori del settore biologico a candidarsi“.

I sette premi sono il primo esempio di premi per la produzione biologica a livello dell’UE e si inseriscono nel solco del piano d’azione per lo sviluppo della produzione biologica, adottato dalla Commissione il 25 marzo 2021.

- pubblicità -