NUOVO BAUHAUS EUROPEO: TAVOLA ROTONDA DI TRIENNALE MILANO E COMMISSIONE EUROPEA

Oggi, 13 aprile, alle 15, tavola rotonda per approfondire i temi principali del Nuovo Bauhaus Europeo, organizzata da Triennale Milano in collaborazione con la Rappresentanza della Commissione europea a Milano.
Il Nuovo Bauhaus Europeo è un’iniziativa interdisciplinare promossa dalla Commissione europea a partire da ottobre 2020 che vuole coniugare gli obiettivi del Green Deal europeo con l’arte, il design, la scienza e la tecnologia.
Un progetto di co-creazione che mira ad avvicinare i cittadini europei a una concezione di economia inclusiva e sostenibile, attraverso un coinvolgimento diretto della società civile sulla piattaforma dedicata e un dialogo continuo per ripensare gli spazi abitativi e migliorare la qualità della vita.
“Il dopo-pandemia che si avvicina sarà anche il momento di ripensare gli spazi abitativi e l’edilizia delle città di domani, in un’ottica di sostenibilità ambientale, modernità e inclusione sociale: questo progetto vuole offrire il contributo europeo alle sfide verdi e digitali, che costituiscono grandi opportunità per trasformare in meglio le vite di ciascuno” dichiara Massimo Gaudina, Capo della Rappresentanza a Milano della Commissione Europea.
L’appuntamento con Triennale Milano, che ha accolto il messaggio della Commissione Europea, chiuderà un ciclo di incontri tenutisi a partire da novembre 2020 insieme a curatori, designer, studiosi e direttori di musei di tutta Europa. Un invito a confrontarsi e condividere spunti, commenti e pratiche alla presenza, tra gli altri, di Stefano Boeri, presidente di Triennale Milano e Giuseppe Sala, Sindaco di Milano. L’evento sarà aperto da un video-messaggio di Mariya Gabriel, Commissaria europea per l’Innovazione, la Ricerca, la Cultura, l’Educazione e i Giovani.
- pubblicità -