Diplomazia del Green Deal: la Commissione europea al vertice “Net Zero”

Diplomazia del Green Deal: la Commissione europea partecipa al vertice “Net Zero” e unisce le forze con l’Agenzia internazionale per l’energia al fine di ampliare il movimento per l’azzeramento delle emissioni nette.
Nel quadro della diplomazia climatica ed energetica della Commissione, il vicepresidente esecutivo Frans Timmermans e il Commissario Kadri Simson hanno partecipato al vertice Net Zero, organizzato congiuntamente da Fatih Birol, direttore esecutivo dell’Agenzia internazionale per l’energia (AIE), e da Alok Sharma, presidente della COP 26.
Il vertice ha visto riuniti rappresentanti dei ministeri dell’energia e del clima di oltre 40 paesi. I partecipanti hanno discusso del contributo essenziale del settore energetico al conseguimento di un’economia climaticamente neutra – con zero emissioni nette di gas a effetto serra – e si sono concentrati sulle azioni di necessarie per raggiungere il numero sempre crescente di obiettivi in materia di azzeramento delle emissioni nette.
La Commissione e l’AIE hanno convenuto di unire le forze per espandere il movimento “Net Zero”, composto da governi e imprese impegnate a contribuire – per il settore energetico – al conseguimento dell’obiettivo di un’economia a zero emissioni nette e all’accesso ad energia pulita da parte delle regioni colpite dalla povertà energetica. A tal fine forniranno strumenti di cooperazione per alimentare il dialogo ad alto livello delle Nazioni Unite sull’energia e contribuire alla COP26. Una dichiarazione comune della Commissione e dell’AIE è disponibile online.
- pubblicità -