Montichiari: tumore al seno e Ginnastica lieve, progetto “MammoGym”

Atleti al tuo fianco dona ad Associazione “Cuore di Donna” “MammoGym”, 15 sedute di ginnastica lieve per donne operate di tumore al seno.
Grazie al dottor Alberto Tagliapietra – dice l’assessore Barbara Padovani – per aver portato questa bellissima iniziativa a Montichiari, grazie alla sempre presente Associazione “Cuore di Donna”, ad Angela Zoccarato e Myriam Pesenti per il loro instancabile impegno. Il cancro al seno si combatte anche così e si, questo è un bel modo per celebrare la festa della Donna.
ATLETI AL TUO FIANCO
Progetto MammoGym – Montichiari (Bs)
Nelle analisi epidemiologiche dell’oncologia che vengono ogni anno presentate da AIOM,
Associazione Italiana di Oncologia Medica, il carcinoma mammario si conferma tra i cinque tumori più frequenti in Italia, di gran lunga il più diffuso per quanto riguarda le neoplasie del genere femminile. Nel corso degli anni i progressi nella diagnosi, terapia e assistenza del cancro al seno sono stati molteplici, sia per quanto riguarda l’aspetto clinico, in termini di guarigione e sopravvivenza, sia sotto il punto di vista della qualità della vita: la mammografia è lo strumento che ha creato un’evoluzione culturale massiva nel concetto di screening e diagnosi precoce, le breast unit sono un riferimento assoluto nell’attenzione a 360 gradi nei confronti di pazienti e familiari, la chirurgia ha portato in sé l’attenzione simultanea ai concetti di resezione e preservazione estetica, mentre l’associazionismo volontario attiva con continuità persone sensibili e determinate per offrire supporto costante nelle difficoltà quotidiane.
PROBLEMI SECONDARI
NEL TUMORE MAMMARIO
Vivere con un tumore al seno condiziona pesantemente la vita quotidiana, non solo negli aspetti legati al percorso clinico e terapeutico e al mondo delle emozioni relative e conseguenti, aspetti abitualmente ben seguiti e sostenuti. Ci sono infatti delle ripercussioni che vanno ad impattare nella qualità della vita di ogni giorno che non sempre ricevono altrettanta attenzione, poiché giudicati comprensibilmente secondari rispetto ad obiettivi più importanti sotto il profilo oncologico e psiconcologico. Tra questi figurano i dolori articolari come effetto collaterale delle terapie con gli inibitori delle aromatasi (ormonoterapia) e il linfedema del braccio omolaterale al tumore, quale conseguenza di intervento chirurgico o terapia radiante che vada a colpire la catena linfonodale principalmente ascellare. Su questi aspetti si vuole dedicare il progetto Mammogym.
IL PROGETTO
Incontri di ginnastica dolce della durata di un’ora tenuti dal dr. Emanuele Tosi, nei locali messi a disposizione dal Comune di Montichiari, finalizzati a prevenire ed alleviare i disagi secondari delle terapie del tumore mammario, quali dolori articolari e linfedema in un ambiente attrezzato, a gruppi di minimo 2 e massimo 5 persone. La minuta aggregazione può valorizzare un aspetto di comunicazione e relazione tra partecipanti che possa regalare, nel totale rispetto delle norme anti covid-19, confronto e relazione.
Si individuano quindi, su questi obiettivi, quattro principali classi di destinatarie coinvolgibili nel progetto:
Donne operate al seno con problemi quotidiani indotti dal linfedema:
persone che faticano a contrastare i lievi e pesanti disagi causati dall’inefficienza del sistema linfatico resecato o limitato in seguito a terapia chirurgica o radiante. La ginnastica
dolce abbinata agli esercizi linfodrenanti aiutano il deflusso linfatico, migliorano il tono
muscolare e espandono la conoscenza di utili esercizi ripetibili dalle partecipanti stesse.
Donne con dolori articolari in seguito a terapia con inibitori delle aromatasi:
persone che convivono con dolori diffusi alle articolazioni in seguito alla terapia ormonale
di mantenimento. Spesso purtroppo sono dolori che mettono in discussione da parte delle pazienti stesse la prosecuzione della terapia.
La ginnastica dolce allevia il senso di rigidità articolare e rinforza il tono muscolare atto a limitare lo sforzo e il dolore articolare nei movimenti delle attività quotidiane.
Donne in principio di terapia con inibitori delle aromatasi senza dolori articolari:
persone che si apprestano ad iniziare o hanno da poco iniziato la terapia ormonale di
mantenimento e non presentano dolori articolari. La ginnastica dolce è finalizzata a limitare la comparsa del disturbo, mantenendo allenati i movimenti fini e potenziando i muscoli impiegati nelle attività quotidiane.
Donne in difficoltà socio-relazionali post tumore mammario:
persone che si trovano in un percorso non semplice di riappropriazione della vita quotidiana e maturazione di una relazione pacifica con quanto vissuto e con il presente.
La condivisione di uno spazio di piccola aggregazione con persone che hanno affrontato un percorso diversamente unico ma con passaggi in comune può generare un beneficio relazionale, mentre ci si spinge nella presa in cura del corpo attraverso la ginnastica dolce e il benessere conseguente alla stessa.
LE ASSOCIAZIONI COINVOLTE
Atleti al tuo fianco, con Arenbì Onlus, intende finanziare il numero di 15 incontri, sono messi a disposizione dell’Associazione Cuore di DonnaDelegazione di Brescia, organizzazione di volontariato che opera con serietà ed efficacia nell’ambito della prevenzione, diagnosi, terapia e assistenza alle donne con un tumore al seno.
All’associazione Cuore di donna spetta il compito di arruolare le partecipanti agli incontri, totalmente offerti da Arenbì Onlus.
La referente dell’associazione per il progetto è stata individuata nella sig.ra Angela Zoccarato, cardine dell’associazione nell’attività a Montichiari.
Il Comune di Montichiari concede il patrocinio all’iniziativa e mette a disposizione un ampio locale ad ingresso e uscita indipendenti, per poter svolgere l’attività.
I PROFESSIONISTI
Per il progetto Mammogym il professionista individuato è il dr. Emanuele Tosi, laureato in Scienze Motorie e specializzato in Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate.
Professore di Educazione Fisica presso l’istituto IC1 Montichiari, annovera tra le esperienze curricolari il ruolo di istruttore presso l’Azienda Spedali Civili di Brescia per l’attività fisica destinata ai tesserati dell’Associazione Diabetici della provincia di Brescia e il corso di formazione “Palestra di comunicazione in OncoEmatologia” organizzato da AIL Brescia.
L’INIZIO
Il desiderio comune dal confronto con Cuore di Donna, il prof. Tosi e Atleti al tuo fianco è di iniziare con la presentazione il giorno 8 marzo 2021 in occasione della Giornata Internazionale della Donna, con una diretta (che vi riproponiamo cliccando sul link in pagina e qui https://fb.watch/466AW_IUsC/ ) alle ore 14:30 sulla pagina Facebook di Associazione Cuore di Donna. In base alle condizioni concesse dalla situazione dell’emergenza Covid-19, non prevedibili ora, decideremo con più precisione successivamente la data di partenza effettiva di MammoGym e le modalità di svolgimento nella massima sicurezza necessaria.
(Pgc Dott. Alberto Tagliapietra
Medico Chirurgo – DAF Psiconcologia
Responsabile Atleti al tuo fianco)
- pubblicità -