Acciaio Green, circolare e innovativo: Intesa Sanpaolo finanzia Feralpi Siderurgica

La linea di credito di 40 milioni di euro sarà principalmente dedicata al finanziamento di una innovativa combinazione di soluzioni tecnologiche presso lo stabilimento di Lonato del Garda (BS)
Mauro Micillo (Chief della Divisione IMI CIB di Intesa Sanpaolo): “Confermato il nostro impegno per assicurare supporto finanziario a favore del ridisegno del sistema industriale in chiave sostenibile e innovativa”
Giuseppe Pasini (Presidente Gruppo Feralpi): “Investiamo per integrare lo sviluppo del nostro business alle strategie di crescita sostenibili con tecnologie innovative e circolari”Intesa Sanpaolo e Feralpi Siderurgica – tra i principali produttori siderurgici in Europa specializzato nella produzione di acciai destinati all’edilizia – hanno sottoscritto un accordo di finanziamento per un ammontare di 40 milioni di euro finalizzato al raggiungimento di specifici target legati alla sostenibilità e all’economia circolare. La linea di credito sarà prevalentemente dedicata al finanziamento dell’installazione, presso il sito produttivo di Lonato del Garda (Brescia), di una combinazione di soluzioni tecnologiche relative a prodotti siderurgici destinati al mercato dell’edilizia e delle infrastrutture.
Le soluzioni tecnologiche innovative prevedono infatti l’ottimizzazione del processo produttivo finalizzato ad un minor consumo di materie prime e di energia, oltre al sensibile abbattimento degli scarti, con un impatto diretto e indiretto alla riduzione dell’impronta ambientale dello stabilimento che è certificato EMAS (Eco Management Audit Scheme) fin dal 2013.
L’investimento include anche una forte accelerazione sull’implementazione dell’intelligenza artificiale mediante algoritmi capaci di innalzare costantemente l’efficienza totale dell’impianto grazie ai processi di autoapprendimento.
- pubblicità -