Calvagese della Riviera, “cibo di mezzo” al museo MarteS

Domenica 30 giugno 2019 Il Museo d’Arte Sorlini cornice d’eccezione per l’evento d’alta gastronomia firmato da grandi chef, ristoranti e produttori bresciani

0
57

“Cibo di Mezzo al Museo”: una giornata dedicata al connubio tra cibo ed arte, nel contesto unico e di grande fascino del seicentesco Palazzo Sorlini di Calvagese della Riviera (Bs) in Valtenesi, sede del MarteS, straordinaria pinacoteca che racchiude oltre 180 capolavori di pittura veneta e lombarda, dalle tavole in oro trecentesche alle grandi tele dei Maestri del Settecento veneziano.

Inconsueto, glamour, raffinato, l’appuntamento per gourmet e appassionati d’arte è per domenica 30 giugno, dal pomeriggio a sera inoltrata: sarà l’atteso evento annuale di Cibo di Mezzo, l’alleanza nata nel settembre del 2017 che riunisce, sotto l’egida del gusto e della qualità, 12 ristoranti bresciani di altissimo profilo e circa 30 produttori d’eccellenza del Nord Italia, in particolare della zona fra il lago d’Iseo e il lago di Garda.

L’invito – secondo la filosofia dell’Associazione di cui lo chef Stefano Cerveni è presidente – è di scoprire ingredienti preziosi del settore enogastronomico e dell’agroalimentare, attraverso le creazioni di alcuni fra i migliori chef della provincia bresciana. Al contempo, sarà possibile ammirare i preziosi quadri della Collezione Sorlini, grazie a visite guidate dedicate durante tutto l’evento, fino a sera.

La comune passione per il bello, per l’arte, per il buon vivere, per la cura dei dettagli ha favorito l’ideazione di questo progetto e la collocazione della sede dell’Associazione Cibo di Mezzo all’interno del complesso architettonico della Fondazione Sorlini.

“Cibo di Mezzo al Museo” si articolerà in vari momenti e prenderà il via alle 15 con “L’arte ti stuzzica”, visite guidate alla Collezione Sorlini, al termine delle quali saranno offerti ad ogni visitatore golosi finger food abbinati e un calice di vino. Seguiranno due incontri su prenotazione dedicati a come riconoscere il miele vero e genuino (alle 18.00) e a come abbinare al meglio cibi e vini (alle 18.30).

Alle 18.30 si entrerà nel clou dell’evento, con l’apertura degli stand dei produttori associati e l’inizio dell’aperitivo in giardino. Dalle 19.30 entreranno in scena gli chef, con le loro creazioni: Paolo Favalli – Aquariva a Padenghe, Giuseppe Maffioli – Carlo Magno a Collebeato, Andrea Leali Casa Leali a Puegnago del Garda, Alberto Gipponi – Dina a Gussago, Stefano Cerveni – Due Colombe a Borgonato, Massimo Fezzardi – Esplanade a Desenzano, Diego Papa – Gaudio a Barbariga, Mattia Bartoli – La lepre a Desenzano, Daniele Mej – La Speranzina a Sirmione, Saulo Della Valle – L’osteria h2o a Moniga del Garda, Marco Aquaroli – Natura ad AdroMarco Cozza e Andrea De Carli, – Rose Salò, saranno disposti a gruppi lungo 3 percorsi, in modo da poter dare ai partecipanti la possibilità di scegliere la degustazione preferita, in base al ristorante o ai piatti proposti con gli abbinamenti vino delle cantine selezionate. A conclusione, verso le 22.30, il saluto degli chef con un piatto finale condiviso a sorpresa.

I coupon per l’evento sono in prevendita esclusivamente on-line (50 euro) e direttamente nei ristoranti associati (40 euro).

Per informazioni e prenotazioni: www.cibodimezzo.it/festadelcibo    info@cibodimezzo.it  

Comunicato stampa

- pubblicità -