Brebemi, Aiscat conferma traffico in crescita: + 20,6% nel 2018

0
61

Continua il trend positivo di crescita, anche per quanto riguarda i transiti, per l’autostrada A35 Brebemi. Un dato molto interessante, a conferma di quanto anticipato nei comunicati nel corso di quest’anno, è stato pubblicato in questi giorni da AISCAT (Associazione Italiana Società Concessionarie Autostrade e Trafori) e reso noto dal Centro Ricerche Continental Autocarro ed evidenzia la crescita record del traffico sulla A35 con un + 20,6% rispetto ad una media nazionale autostradale del + 0,4% (2018 su 2017). Da segnalare anche una crescita nazionale del traffico dei mezzi pesanti del 2.3% in Italia.

Questi dati diramati confermano che A35 Brebemi diventa sempre più l’autostrada preferita nel Nord Italia, non solo dai mezzi pesanti, per sicurezza e tempi certi di percorrenza, con un aumento in percentuale molto superiore alla media nazionale e secondo solo alla crescita del Traforo del Gran San Bernardo (+31,6%).  Nel frattempo la crescita degli investimenti lungo l’arteria prosegue anche dopo la presentazione della ricerca AGICI di febbraio che ha testimoniato questo trend, con importanti realtà che si insedieranno nei prossimi mesi in questa area, portando ulteriori posti di lavoro e un aumento sostanziale del PIL sul territorio.

L’ultimo dato AISCAT diffuso, conferma in modo inequivocabile il trend positivo di crescita di A35 Brebemi.  Un dato molto interessante, in linea con quanto anticipato nei comunicati nel corso di quest’anno. AISCAT (Associazione Italiana Società Concessionarie Autostrade e Trafori) nel suo rapporto evidenzia una crescita record del traffico sulla A35 Berbemi, collocando l’arteria come prima autostrada per crescita in Italia , con un + 20,9% rispetto ad una media nazionale del + 0,4% (2018 su 2017).

Comunicato stampa

- pubblicità -