Turismo: in autostrada per conoscere il territorio

Sulla Brebemi, a Caravaggio (Bg) due totem multimediali attivi nelle aree di servizio Adda Nord e Adda sud

0
43

Nelle aree di servizio Adda Nord e Adda Sud dell’autostrada A35 “Brebemi”, nel territorio di Caravaggio (Bergamo), sono stati inaugurati due Totem multimediali per la valorizzazione territoriale delle aree attraversate dall’arteria lombarda.

In alcuni passaggi e nel titolo del recente libro dedicato all’autostrada A35, si ricorda quanto Brebemi sia uno “strumento di incontri”. Nel solco di questo messaggio e delle recenti attività legate all’apertura delle aree di servizio, Brebemi ha deciso di attivare, in collaborazione con Regione Lombardia ed Explora per la valorizzazione del brand “InLombardia” questi primi punti informativi, a disposizione degli utenti per ricevere assistenza durante i successivi spostamenti ed informazioni di carattere turistico sull’area interessata da Brebemi e sull’intera Lombardia.

Le informazioni sviluppate dal sistema EDT (Ecosistema Digitale Turistico) vengono elaborate sulla base delle indicazioni provenienti da tutti gli Infopoint lombardi oppure caricate da una redazione “ad hoc” che dà spazio al patrimonio storico e paesaggistico, agli eventi e alle curiosità delle zone attraversate dall’autostrada.

Le dichiarazioni

La valorizzazione del territorio è parte della mission di A35 Brebemi – ha detto Francesco Bettoni, Presidente Brebemi S.p.A. (il primo a destra nella fotografia insieme al sindaco di Caravaggio, a sinistra, e all’assessore al Turismo di Regione Lombardia). Sarei molto felice di sapere che il viaggio sulla direttissima di ultima generazione A35 Brebemi, grazie a questo progetto, ha anche permesso di scoprire luoghi affascinanti con momenti ed esperienze indimenticabili e risorse uniche di questo territorio, tutto da scoprire”.

La Lombardia è una terra a forte vocazione turistica – ha detto dall’assessore regionale al Turismo e Marketing territoriale (al centro nella foto) e la presenza dei totem informativi potrà attrarre l’interesse delle decine di migliaia di utenti che ogni giorno percorrono la A35 Brebemi. Grazie alla multimedialità i viaggiatori avranno la possibilità di conoscere ed apprezzare luoghi di valore storico, artistico e turistico di notevole importanza”.

La Brebemi

La A35 Brebemi ha ricevuto tre importanti riconoscimenti internazionali, in Usa e UK, quale miglior project financing infrastrutturale.

Attiva dal 23 luglio 2014, ha un’estensione di 62,1 km a cui sono state aggiunte la stazione di esazione di Castegnato e le rampe di interconnessione con l’autostrada A4. L’autostrada è raggiungibile dalla città di Brescia attraverso l’autostrada A4 (prendendo la rampa di uscita dopo Brescia Ovest in direzione “A35 Milano – Linate”, dal 13 novembre 2017), la Tangenziale Sud di Brescia e la SP19 oppure utilizzando la nuova A21 (Corda Molle). I caselli dell’autostrada sono sei: Chiari Ovest, Calcio, Romano di Lombardia, Bariano, Caravaggio e Treviglio. Superato l’ultimo casello di Treviglio, ci si immette nell’A58 Tangenziale Est Esterna Milano (TEEM) che consente all’A35 Brebemi di raggiungere la A1 all’altezza di Melegnano, la A4 all’altezza di Agrate, Linate e l’Area Metropolitana di Milano tramite due svincoli, a destra, Pozzuolo Martesana e a sinistra Liscate, che sboccano rispettivamente sulla SP103 Cassanese e sulla SP14 Rivoltana.

Comunicato stampa

- pubblicità -