Il Lugana di Montonale premiato da Wine Spectator

Dagli Usa assegnati 91/100 a Orestilla 2016, il monocru di casa Girelli

0
25

Partenza “col botto” per la vendemmia di Montonale, azienda agricola a Desenzano del Garda: arriva dagli USA la notizia dei 91/100 assegnati da Wine Spectator a Orestilla 2016, il Lugana monocru di casa Girelli.

Il riconoscimento ha portato una ventata di entusiasmo in azienda, a compensare le fatiche del periodo più impegnativo dell’anno in vigna e in cantina.

La stagione vegetativa della vite è iniziata con 10 giorni di ritardo rispetto al 2017” sostiene l’agronomo Valentino Girelli,ma il germogliamento è stato regolare e la fioritura rigogliosa. A inizio stagione le abbondanti piogge hanno permesso alle piante di accumulare una buona scorta d’acqua che si è rivelata provvidenziale per contrastare gli effetti del siccitoso mese di agosto. La qualità attesa è ottima e a oggi anche la quantità, considerato che la grandine ci ha risparmiati.

È ottimista anche l’enologo Roberto Girelli: “Le analisi pre-vendemmiali mostrano valori incoraggianti: acidità perfetta, struttura e mineralità ricche. Stiamo raccogliendo i grappoli di Turbiana destinati al Luce d’Alba, il nostro metodo classico. Poi toccherà a quelli dedicati a Montunal e, a inizio ottobre, a Orestilla. La fermentazione sarà affidata come sempre ai lieviti indigeni: vogliamo che i nostri vini siano espressione totale del nostro territorio.

Comunicato stampa

- pubblicità -