Sviluppo valli bresciane: da Regione 1,5 mln

Interessate le Comunità Montana del Sebino Bresciano, di Valle Camonica e della Valle Trompia

Ammonta a 1 milione e mezzo di euro lo stanziamento di Regione Lombardia destinato al fondo regionale Valli Prealpine, istituito per favorire la ripresa socio-economica e lo sviluppo sostenibile delle montagne lombarde, che individua e finanzia progetti di sviluppo locale al fine di contrastare l’isolamento e l’abbandono dei territori montani favorendo la crescita del turismo sostenibile, migliorando la dotazione infrastrutturale e incrementando la sicurezza delle aree svantaggiate.

Una nuova strategia e due integrazioni

In particolare per la provincia di Brescia lo stanziamento ammonta a 1.137.000 euro per il progetto “Valli in rete – dal lago alla montagna”, il cui soggetto capofila è la Comunità Montana Sebino Bresciano. E, come integrazione alle strategie esistenti, 120.000 euro per il progetto della Comunità Montana di Valle Camonica e 270.000 euro a integrazione del progetto della Comunità Montana di Valle Trompia.

Rolfi: Regione conferma vivinanza ai territori

“Si tratta di risorse fondamentali per territori che necessitano di attenzione

concreta e vicinanza istituzionale – commenta Fabio Rolfi, assessore regionale all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi – Andiamo a finanziare 26 progetti comunali e sovracomunali in attuazione di strategie di sviluppo locale per promuovere il territorio delle nostre montagne sia sotto il profilo turistico che in termini infrastrutturali”.

- pubblicità -