“LETTERA DI UNA PROFESSORESSA” di Giuseppa Farisè Breda

Della missiva ha il tono intimistico. Del compendio di ricordi “Lettera di una professoressa” conserva la piacevolezza del particolare, dell’aneddoto, vita vissuta tra i banchi di scuola, tra cattedre, campanelle, diari e vecchi cancellini. Dimensioni intime e private come solo gli anni scolari sanno evocare alla memoria. Ma questa piccola testimonianza di Giuseppa Farisè Brena va oltre: è e sa essere per il lettore di ogni età un testamento spirituale affidato alla carta.

- pubblicità -